PNSD – AZIONE #28 – Animatore Digitale

Scuola digitale, è ora di competenze 4.0. In campo Google e Microsoft

 


Il Piano nazionale Scuola digitale (Pnsd) viaggia a passo spedito. Dopo venti mesi di azione, il programma – costola della Legge 107, la cosiddetta “Buona scuola” – ha portato “una forma di connessione” nel 97% degli istituti italiani mentre il 54% delle aule è attrezzato per la didattica digitale. Il bilancio lo ha tracciato oggi la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, in occasione dell’ebento dedicato al Pnsd.Il primo bando del Piano nazionale ha cablato 1.500 scuole. Oggi nell’82% dei plessi si usa il registro di classe o quello del docente. E il 96% delle scuole dichiara di utilizzare almeno uno strumento digitale per comunicare con le famiglie. Diversi istituti iniziano ad avere regolamenti interni per gestire lo smartphone personale degli studenti e un milione e 600mila ragazzi, studiano coding. Gli animatori digitali creati dalla “Buona scuola” sono 1.800, quarantamila le persone coinvolte nell’educazione informatica scolastica. 

 

 

Fonte per approfondimento: Scuola digitale, è ora di competenze 4.0. In campo Google e Microsoft

Comments are disabled